DAL MONDO/ TO DRINK

Bloody Mary analcolico mangia e bevi

Ho un po’ un pensiero fisso ultimamente, trovare lavoro. E accanto a questo mi sento molto bradipo in tutte le mie attività. Mi sento in pace, questo devo dirlo, ma molto lenta. In pace perchè ultimamente ho ripreso in mano tutte le cose che mi piacciono, cucinaletturefotografiagirareacasoguardarefilmascoltaremusica. E se ho avuto un periodo con l’ansia di dovermi buttare in tutto quello che mi proponevano (vi capita mai? a me dopo i periodi di clausura forzata, sempre..), ora dico sì solo a quello che mi interessa davvero. Lenta perchè faccio venti cose contemporaneamente, come piace a me. 
Comunque per ora cerco il lavoro ideale, con possibilità di piegarsi a quello che trovo di appetibile..
Oggi vi propongo un antipasto-aperitivo mangia&bevi. Virgin Bloody Mary. Mica perchè non mi piaccia il suo fratello alcolico.. anzi.. Ma tanto, volente o nolente, sono intollerante all’alcol, lo sopporto male, quindi, ohimè, meno ne bevo, meglio è… Poi, pensando al periodo, andiamo verso la bella stagione e diminuire le calorie non fa mica male… 🙂


Ingredienti (per due persone)

400 ml di succo di pomodoro
2 cucchiai di succo di limone
4 gocce di tabasco
un cucchiaio di salsa worcester
un cucchiaio di sale (a piacere)
le foglie di un gambo di sedano tritate
6 code di gambero fresche
paprika 
Mescoliamo il succo di pomodoro con quello di limone, il tabasco, la salsa worcester, il sale e il sedano tritato. Mescoliamo bene.
Sbucciamo le code di gambero, ne facciamo due spiedini e scottiamole leggermente in una padella antiaderente. Condiamole con la paprika e poco sale.
Serviamo il Bloody Mary ben freddo con uno spiedino (caldo) per bicchiere (eventualmente per una presentazione un po’ 80es aggiungiamo anche un gambetto di sedano).

Facile no?

Con questa ricetta partecipo al contest di CuocoperCaso.it 

http://amicidelcappero.blogspot.it/2014/01/contest-gusto-salute-seconda-edizione.html

Ricordo a chi se lo fosse perso, che sono usciti i nomi dei finalisti del nostro contest nel post subito precedente a questo, finalisti che saranno pubblicati nel ricettario OrtoRomi… Venerdì verranno proclamati i due vincitori.. state sintonizzati!!!

7 Comments

  • Reply
    Yrma
    7 Maggio 2014 at 8:12

    Oh yesssssss, che bella ricettaaaaa, da bere (evvai!!!) e mangiare???FAVOLOSA !!! Non faccio follie per il Bloody Mary alcoolico ma questa versione è tutta un'altra storia!!!GRANDE MIA FIGHISSIMA AMICA <3 <3 <3

  • Reply
    Silvia- Perle ai Porchy
    7 Maggio 2014 at 19:30

    Ma siii meno calorieee!! Che buonissimo!! Che poi, ci scherzi? Cercare lavoro è VERAMENTE impegnativo!! In bocca al lupo!!

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    8 Maggio 2014 at 9:03

    La presenza dei gamberi mi piace molto e mi mette allegria, bella idea, buona giornata!!!

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    8 Maggio 2014 at 9:16

    Fai bene a dedicarti con attenzione a ciò che ami e cercare con la stessa attenzione il lavoro.
    Ricetta molto molto carina. Dell'alcool ne faccio a meno anche io, quindi mi strapiace.

    Fabio

  • Reply
    Valealcioccolato
    8 Maggio 2014 at 9:40

    Mai bevuto il Bloody Mary! Mi sa che lo proverò 😀 Un abbraccio Cla :*

  • Reply
    elly
    8 Maggio 2014 at 14:30

    Non bevo, non lo "reggo"… nel senso che solo annusare presto ubriacare…. hahahaha. Per cui versione pour moi! Mi piace, deliziosa e pure tantocaruccia sta ricetta! Bacio e buon divertimento… Goditi tutto il più possibile. Una volta che entri nel vortice lavoro.. ne esci solo alla pensione! Io ci sarei dovuta andare tra due anni e invece mi attacco al tram!!!!

  • Reply
    elenuccia
    8 Maggio 2014 at 19:48

    WOW sono davvero sorpresa di essere stata scelta tra le finaliste. Sono troppo contenta.
    Il bloody mary è uno dei pochi aperitivi che apprezzo insieme al bellini. Mi piace l'dea dei gamberetti, molto elegante e sfizioso

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Cake Pops di Pandoro