COLAZIONE/ DOLCI

Crostata natalizia al cioccolato fondente

Quest’anno sono riuscita anche a preparare una crostata di Natale. Inizialmente avevo pensato alla classica Robuchon di Santin che, in effetti non sbaglia mai. Poi ho messo a punto una versione senza uovo nel ripieno e soprattutto che si cuoce tutta insieme, frolla con farcitura, quindi più semplice e veloce.

La frolla è la mia solita di soli tuorli, che uso sia per i biscotti che per le crostate. Questa è una ricetta che per me non sbaglia e ormai la faccio a occhi chiusi.

Inutile dire che si presta per il Natale ma anche per qualsiasi altro momento dell’anno. Una crostata al cioccolato credo sia una torta che si mangia sempre volentieri!

 

Ingredienti (per la frolla)

  • 120 g di burro a temperatura ambiente
  • 90 g di zucchero
  • 2 tuorli di uova grandi
  • 200 g di farina
  • un pizzico di sale

Ingredienti (per la farcitura al cioccolato fondente)

  • 250 ml di panna
  • 150 ml di latte
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 20 g di fecola di patate
  • 1 cucchiaio abbondante di zucchero semolato
  • zucchero a velo per la decorazione

Lavorate il burro con lo zucchero con le fruste a gancio. Aggiungete poi i tuorli, uno alla volta e continuate a impastare. Aggiungete poi la farina e il pizzico di sale e terminate di impastare con le mani.

Chiudete la pasta nella pellicola e fatela riposare in frigorifero per circa 2 ore. Riprendete la pasta e aspettate mezz’ora a lavorarla in modo che torni morbida.

Stendete i 2/3 della pasta su una spianatoia infarinata spessa circa 3 mm.

Adagiate la pasta frolla in una tortiera di 24 cm di diametro imburrata o foderata di carta forno e tagliate la parte in eccesso in modo da formare un guscio. Bucherellate la superficie con una forchetta.

Stendete la restante frolla spessa sempre sui 3 mm e ricavatene gli stampini natalizi (o le striscioline).

Per la farcitura mettiamo in un pentolino il latte, la panna, lo zucchero e la fecola, portiamo a ebollizione. Spegniamo la fiamma e aggiungiamo il cioccolato a pezzettoni. Dopo qualche secondo mescoliamo bene in modo che si sciolga completamente.

Adagiamo il composto nella tortiera e adagiamo sulla superficie le formine di frolla.

Inforniamo a 165°, forno statico e facciamo cuocere per circa 40 minuti (tenetela controllata dopo i 30 minuti, deve essere dorata ma non bruciacchiata).

A presto!

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.