ANTIPASTI/ CUCINA SANA/ DAL MONDO

Gazpacho di verdure primaverili

Come mi ero riproposta, oggi pubblico il secondo post della settimana e, vista la stagione propongo una zuppa fresca e primaverile.
Oggi il tempo a Bologna era tiepido e piacevole, faceva venire proprio voglia di cibi leggeri a base di ortaggi!
Una passeggiata al parco al tramonto, una birretta, qualche chiacchera con gli amici e tutte le ansie della giornata sono solo un ricordo. Mi piace tantissimo quando le temperature permettono di passare il tempo in questo modo. E il tramonto, in questo periodo, ha davvero qualcosa di magico.
Chi mi segue da un po’ conosce la mia passione per gazpacho, salmorejo, zuppe fredde, mangia e bevi. Mi piacciono perché sono super saporiti e molto ma molto sani.
Questo gazpacho, fatto un po’ con la verdura cotta e un po’ cruda, è una versione più adatta al mese di aprile, rispetto a suo cugino al pomodoro che si dovrebbe bere soprattutto d’estate.
La parte cruda di carote, lattughino, pane e mozzarella è fondamentale per il bilanciamento di sapori con la parte più “acetosa” della zuppa.
Gazpacho 1
Gazpacho di verdure primaverili
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: antipasto
Cuisine: italiana/spagnola
Ingredients
  • 5 asparagi
  • un cipollotto
  • una carota
  • 50 g di pane
  • mozzarelle ciliegia
  • lattuga
  • aceto
  • sale e zucchero
  • olio evo
Instructions
  1. Tagliamo gli asparagi a pezzetti (io ho scartato la parte finale, quella dura) e li cuociamo in 200 g di acqua salata bollente per 5 minuti.
  2. Tagliamo la parte bianca del cipollotto a rondelle.
  3. bagnamo leggermente 30 g di pane con l'aceto.
  4. Aggiungiamo agli asparagi cotti 100 g di acqua, un pizzico di zucchero, il pane, il cipollotto e frulliamo col minipimer. Aggiustiamo di sale e di pepe.
  5. Tagliamo la carota a strisce (o a julienne).
  6. Disponiamo la zuppa in una ciotola o in un bicchiere decorandola con le carote, le mozzarelline (infilzate in uno spiedino), qualche foglia di lattuga, qualche bastoncino del pane rimasto.
  7. Serviamo fredda.

 

Gazpacho 2

Vi auguro una buona serata e vi do appuntamento a lunedì della prossima settimana con una ricetta molto speciale!

A presto!

7 Comments

  • Reply
    Mila
    10 Aprile 2015 at 9:44

    Ecco…guardo queste ricettine fresche e leggero e mi dico "Mila devi assolutamente metterti a dieta, guarda quante delizie si possono mangiare!!!"…
    Non ce la posso fare!!!
    Buon week end

  • Reply
    petitpatisserie
    10 Aprile 2015 at 11:30

    Ma questo blog mi piace tantissimo!!!
    L'ho appena scoperto e mi sono subito unita ai tuoi lettori !!
    Io ho aperto un blog da poco e sono per lo più su instagram.
    A presto e felice weekend
    Serena

  • Reply
    Claudia
    10 Aprile 2015 at 11:35

    Ma che buono deve essere!!!!!!! di gusto.. e molto leggero.. baci e buon w.e. 🙂

  • Reply
    Simo
    11 Aprile 2015 at 19:31

    …che bel piattino….mette allegria solo a guardarlo…chissà che buono!
    bacioni e buon fine settimana

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    13 Aprile 2015 at 9:53

    questo è un piatto da ristorante per quanto è bello e ben presentato, mettici pure che è fresco e buono, perfetto!!!

  • Reply
    Silvia
    13 Aprile 2015 at 12:13

    Vedi io invece zuppe fredde non ne faccio mai abbastanza!! Non ci penso mai!

  • Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.