CUCINA SANA/ DAL MONDO/ PESCE/ SECONDI/ Senza categoria

Salmone alla nizzarda di Jamie Oliver

Tra i libri di cucina da cui prendo spunto ce n’è uno firmato Jamie Oliver. Sono tutte ricette fatte con 5 ingredienti, le foto sono appetitose e le preparazioni semplici. Ho, in effetti, diverse sue ricette appuntate che spero mano a mano di fare nei prossimi mesi. Tra le varie, questa mi ha colpito per la cottura del salmone al vapore. Molto sana e naturale, è più facile di quello che si pensi (se non avete i cestelli apposta per la cottura al vapore potete mettere un colapasta sopra a una pentola d’acqua in ebollizione). Io ho deciso di cuocere al vapore anche i fagiolini, differentemente dalla ricetta, dove era indicata la cottura in acqua. Quindi la base della cottura sarà una pentola di acqua calda, al primo cestello i fagiolini, sopra, nel secondo cestello il salmone. L’acqua calda poi vi servirà per cuocere le uova.

Se desiderate fare prima, potete sostituire nel dressing le olive tritate con aceto e olio, con due cucchiai di paté di olive.

Ingredienti (per due persone):

  • 240 g di filetto di salmone
  • 2 uova medie
  • 300 g di fagiolini
  • un mazzetto di prezzemolo
  • due cucchiai di yogurt al naturale (senza aromi)
  • otto olive nere
  • mezzo cucchiaio di aceto
  • sale
  • olio evo

Pulite i fagiolini togliendo le estremità. Mettete sul fuoco una pentola d’acqua, sopra mettete un cestino per la cottura al vapore con i fagiolini. Dal bollore dell’acqua vi occorrerà circa una mezz’oretta di cottura.

Tritate il prezzemolo.

Dopo 15 minuti fate un secondo piano con i filetti di salmone, copriteli con un po’ di prezzemolo e finite le due cotture contemporaneamente (abbiate la cura di controllare che il salmone sia arrivato a cottura prima di toglierlo). Togliete fagiolini e salmone, salate e mettete da parte.

Calate nell’acqua in ebollizione le due uova e fatele cuocere per 5 minuti. Poi toglietele, fatele raffreddare, sbucciatele e tagliatele in 4.

Preparate il dressing. Tritate finemente le olive, mescolatele allo yogurt, all’aceto e all’olio.

Componete il piatto facendo un letto di fagiolini su cui adagiate il salmone. Condite col dressing alle olive e terminate con le uova.

A presto!

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio