COMFORT FOOD/ DAL MONDO/ DOLCI

Cheesecake in barattolo al dulche de leche pop corn

Questa settimana è stata la mia prima di “vacanze”. Anche se ho smesso a fine giugno di lavorare, ultimamente ho fatto una full immersion nello studio per ottenere dei crediti aggiuntivi che mi serviranno (forse) per il lavoro. Sabato e domenica invece mi sono riposata, molto, sono stata al mare, ho mangiato di più, cucinato pochissimo e ho visto uno spettacolo circense francese. È stato davvero un weekend rilassante e rilassato.

Sto riprendendo la palestra e il corso di pilates, che nelle settimane di studio ho accantonato. Proprio quando ho smesso ho capito quanto incida sul mio umore e sul mio benessere. Lunedì mattina, anche se è stato accidentale, mi sono goduta al massimo l’atmosfera estiva di questi giorni. Mi sono svegliata alle 5, ma non dovevo andare da nessuna parte, è semplicemente successo. Mi era capitato raramente d’estate di svegliarmi così presto, è decisamente un orario magico. Freschissimo, tranquillo e silenzioso. Mi sono goduta un paio d’ore di calma assoluta, preparando la colazione e sbrigando qualche faccenda al pc.

Ma veniamo alla ricetta di oggi… Ho preso una piega super golosa, ma ci credete che non avevo mai preparato il dulche de leche? è stato amore e  vedrete presto un’altra ricetta con questa meravigliosa crema. Il sapore è molto simile a quello di una Alpenliebe, una specie di caramello che sa di latte. Sicuramente qui non siamo nel light ma qualche strappo alla regola, specialmente d’estate si può fare  😀

La ricetta è per una cheesecake in barattolo che, in quanto tale, non ha bisogno di colla di pesce. Se desiderate preparare una cheesecake classica ricordate di aggiungere al composto liquido il corrispettivo di colla di pesce indicato sulla confezione e di rendere la base di briciole di biscotti solida con un po’ di burro. Oppure di fare una cheesecake cotta, con le uova. Le proporzioni le trovate qui

Ingredienti (per 4 vasetti)

  • 250 g di formaggio spalmabile tipo philadelphia
  • 250 g di yogurt
  • 30 g di zucchero a velo
  • la zeste di un limone grattugiata (solo il giallo!)
  • 8 biscotti Digestive

Per il dulche de leche (non lo userete tutto ma lo potete tenere in frigorifero e usare sul gelato o per le crepes):

  • 500 ml di latte intero
  • 150 g di zucchero
  • un pizzico di bicarbonato

Per i pop corn dolci:

  • 30 g di pop corn
  • 50 g di zucchero di canna
  • 30 g di burro
  • un cucchiaino di miele
  • un pizzico di sale

Per prima cosa preparate il dulche de leche (in caso di trova anche già pronto, se avete voglia di farlo in casa vi spiego il procedimento). Questa è la preparazione più lunga di tutta la ricetta, potrete anche farlo il giorno prima e metterlo in frigo in un barattolino sigillato. Vedrete che preparato il dulche de leche tutto il resto sarà in discesa.

In un pentolino col fondo antiaderente riunite il latte e lo zucchero, accendete il fuoco dolce e rimestate con un cucchiaio di legno. Unite il bicarbonato e rimestate ancora. Portate il latte a ebollizione, a questo punto mescolate fino a che la crema sarà diventata bruna. Continuate poi a mescolare. La consistenza della salsa dovrà essere densa. Più sarà scuro e più sarà denso. (Per tutta la cottura io ho impiegato circa un paio d’ore). Una volta cotto mettetelo in una ciotola a raffreddarsi.

Sbattete insieme lo yogurt il formaggio e lo zucchero a velo con lo sbattitore. Aggiungete poi la zeste di limone grattugiata e continuate a mescolare.

Tritate i biscotti finemente.

Preparate i pop corn dolci. Fate sciogliere in un pentolino il burro, lo zucchero e il miele. Quando compariranno le prime bollicine mescolate bene e spegnete il fuoco. Versate il composto sui pop corn e mescolateli bene in modo che tutti vengano “caramellizati”.

Disponete nei bicchierini uno strato di biscotti tritati e uno strato abbondante di crema. In ogni biccherino aggiungete poi un paio di cucchiai di dulche de leche e terminate con un po’ di pop corn.

 

A presto!

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Torta magica al cioccolato