CUCINA ORIENTALE/ CUCINA SANA/ DAL MONDO/ PESCE

Poké hawaiano: il food-trend dell’estate 2018

Oggi vi propongo un piatto che segue l’onda dei food-trend di quest’anno e degli ultimi anni. Ovvero le bowl, il pesce crudo, la cucina esotica, il poké hawaiano. Non sono solita a seguire i trend in modo puntuale, ma il mio amore per il pesce crudo e la curiosità per l’esotico mi hanno fatto provare questa “ricetta” che più che ricetta è una suggestione. Dicono sia un piatto hawaiano con influenze giapponesi e che presto sostituirà il sushi. Ma quando e come consumare un poké hawaiano? per un pranzo tra amiche, light e fresco, preparato in anticipo e messo in frigorifero o nella schiscetta del pranzo in ufficio. Come verdura potete metterne di tanti tipi, così come il pesce, potete usare del tonno al posto del salmone o dei gamberi. C’è chi ci mette anche il pollo. Ci sono anche diversi locali aperti di recente che seguono il trend del poké hawaiano. Ma perché non provare a farlo in casa?

  • Salmone per sushi a cubi (quindi abbattuto) oppure in alternativa salmone affumicato
  • riso Basmati
  • cavolo cappuccio tagliato a striscioline
  • carota grattugiata
  • ananas a cubetti
  • mezzo avocado sbucciato e tagliato a striscioline sottili
  • limone
  • olio di semi
  • semi di sesamo e di papavero

Per la cottura del riso Basmati: prima di tutto sciacquatelo abbondantemente sotto l’acqua. Per ogni tazza di riso versate in pentola 1 tazza e 1/2 di acqua salata. Portate l’acqua a bollore e fate cuocere fino a quando il riso avrà assorbito tutta l’acqua (ci vorranno una decina di minuti).

Componete il piatto andando in ordine di spicchi: mettete il riso, il salmone, il cavolo cappuccio a striscioline, l’ananas a cubi, la carota grattugiata e, al centro, l’avocado a striscette.

Completate con i semi di papavero e di sesamo e condendo con olio di semi e una spruzzata di limone.

Ci ritroviamo qui venerdì con un’altra ricetta estiva! A presto!

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Vellutata di porri e patate