AUTUNNO/ COLAZIONE/ COMFORT FOOD

Torta alle pere facilissima

Buongiorno!

Ieri è successo che mi ero fatta un programmino serrato su come gestire la giornata. Un paio di ricette la mattina, una per il blog, una per il prossimo showcooking, un po’ di lavori grafici nel pomeriggio, una giornata tutto sommato senza grossi “picchi” tutta da trascorrere in casa perché la spesa l’avevo fatta il giorno prima.

Quindi, in cucina tra un ingrediente e l’altro ho sbucciato le pere, sbattuto uova, farina, zucchero. Ho infornato e mi sono messa a preparare il caramello salato, che avrei voluto usarlo come salsa di accompagnamento per il dolce che farò allo showcooking di Ravenna.

Niente di fatto, ho bruciato completamente il caramello senza nemmeno che me ne rendessi conto (non ho fatto molti caramelli nella mia vita) se non alla prova assaggio… Un saporaccio disgustoso, amarissimo. Quindi, un po’ abbattuta, ho buttato tutto.

Volevo poi essiccare i peperoncini a 90° per averne un po’ in conserva da usare durante l’inverno. Non so bene come ma ho bruciato anche quelli (almeno questa volta non mi sono toccata gli occhi mentre li preparavo…) e ho buttato tutto di nuovo.

Per fortuna almeno la torta di pere si è salvata in extremis… era abbronzatina anche lei ma ancora più che buona. Ed ecco la ricetta. Davvero difficile che venga male… 😛

Ingredienti:

  • 700 g di pere (peso già da sbucciate e pulite)
  • 150 g di farina (io ho usato la 1)
  • 1 uovo e un tuorlo
  • 80 g di zucchero
  • 100 ml di latte intero
  • 2 cucch. di aroma di vaniglia o una bacca di vaniglia
  • 1 limone bio
  • zucchero a velo
  • 8 g di lievito per dolci (mezza bustina)
  • un pizzico di sale

Sbucciamo le pere e ne ricaviamo delle fette tagliandole per il lungo. Mettiamole da parte bagnandole con un po’ di limone.

Sbattiamo insieme le uova e lo zucchero. Aggiungiamo poi la farina con il lievito, il sale, il latte. Grattiamo la buccia del limone e aggiungiamo la vaniglia. Sbattiamo fino a ottenere un composto omogeneo.

Aggiungiamo infine le fette di pera e mescoliamo.

Versiamo il composto in una teglia di 24-26 cm di diametro in silicone (o foderata di carta forno) e cuociamo a 180° per 40-45 minuti.

La sforniamo e la facciamo raffreddare. La togliamo dallo stampo e spolverizziamo con lo zucchero a velo.

1 Comment

  • Reply
    Claudia
    29 settembre 2017 at 9:37

    Ahahaahaha e che è successo!! volevi carbonizzare tutto??? fortuna che la torta è solo leggermente abbronzata.. così avrai potuto gustartela per benino… Sembra buona buona!!! Un abbraccione :.***

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Torta magica al cioccolato