Senza categoria

Orecchie da coniglio e galline di carta..

Sono ancora un pochetto spossata e un pochetto pallida, i giorni di Pasqua li ho desiderati ardentemente, poi, quando mi ci sono trovata, mi sono fatta prendere da un vortice. Sia di emozioni che di fatiche fisiche.
E’ un periodo che il mio stato emotivo è molto fragile. Il mio umore è ballerino, un po’ come quando si fanno quelle cure ormonali che ti fanno ridere e poi, dopo due minuti piangi a dirotto. Sì non prendo ormoni però, tutta naturale sono.
Forse si tratta di un presagio, non credo molto alle casualità, forse il mio umore è un segnale di qualcosa che accadrà. Staremo a vedere.
Io continuo a studiare e cerco di procedere con i miei buoni propositi.
Al momento il segnale che mi è arrivato chiaro è la tazza di tè che mi è caduta sulle ginocchia, quindi la faccio corta e vado subito alla ricetta.
E’ la ricetta di Martina che ha partecipato al giveaway. Questa è la prima che ho preparato della lista di lievitati che ho a disposizione. Precisamente quella della menzione Tanto caruccia dentro e fuori. Ha adornato il nostro tavolo pasquale ed è un pane molto fragrante. Io l’ho fatto con quello che avevo in casa, farine soprattutto, quindi gli ingredienti sono stati un po’ modificati e visto che eravamo solo 5 ho usato mezza dose rispetto a quella indicata


Ingredienti:

200 g di farina 00
70 di ricotta fresca
5 g di lievito di birra in bustina (1/2 bustina)
una noce di burro morbido (circa 10 g)
100 ml di acqua tiepida
sale, un cucchiaino
semi di finocchio (facoltativo)

Sciogliamo il lievito nell’acqua. Nel frattempo, in una ciotola, aggiungiamo alla farina la ricotta e il lievito con l’acqua. Aggiungiamo poi il burro morbido e, infine, il sale. Impastiamo bene fino a che l’impasto non sarà omogeneo. Copriamo la ciotola con un canovaccio e facciamo lievitare per due ore e mezza circa (l’impasto deve raddoppiare).
A questo punto prepariamo i coniglietti. Creiamo delle striscioline che facciamo finire a punta e le incrociamo. Facciamo i tagli delle orecchie e completiamo la faccia con una pallina. Aggiungiamo i semi di finocchio.
facciamo lievitare per un’altra oretta. Cuociamo in forno a 180° per circa 25 minuti (devono essere dorati).

Il giorno prima di Pasqua mi sentivo molto ispirata e ho fatto questi segnaposti presi da La cucina Celeste. I vostri blog sotto le feste sono veramente una continua fonte di ispirazione! Grazie Celeste:)

A presto!

P.S. 300 follower!!! Evvai:) grazie a tutti!

33 Comments

  • Reply
    Ely
    4 aprile 2013 at 6:38

    Ma che teneri quei coniglietti! <3 sono adorabili e chissà che delizia! 😀 Stella.. al di là dell'umore altalenante (il mio prende l'ottovolante direttamente, credimi..) spero che tu abbia le soddisfazioni che cerchi e che meriti.. perchè sei speciale e voglio proprio vederti felice! TVTTTB buona giornata!

  • Reply
    Patrizia
    4 aprile 2013 at 7:09

    Buongiorno Claudia, ma lo sai che le tue orecchie da coniglio mi piacciono un "sacco"?
    Credo proprio che le farò per la mia nipotina di 4 anni… chissà quanto le piaceranno, lei è una mia grande fan per quanto riguarda la cucina 🙂 !
    Per il resto, forza e coraggio bella bimba, i cambi di stagione fanno uno strano effetto anche a me…
    Senti, ti ho dedicato un pensiero da me, un pensiero che ho ricevuto e che ho voluto girare anche a te in segno di stima e simpatia… spero ti faccia piacere…
    Un abbraccio con l'augurio di una serena giornata…

  • Reply
    Ely Valsecchi
    4 aprile 2013 at 7:14

    Come ti capisco mia cara in questo periodo sono ballerina anche io e con poca voglia di fare… Passerà…. Queste orecchiette di coniglio sono splendide e chissà che buone e le gallinelle di carta le terrò presente per la prossima Pasqua, un bacione

  • Reply
    Simo
    4 aprile 2013 at 7:15

    ti capisco cara, anche io per una serie di eventi che mi stanno travolgendo (non proprio tutti belli in verità) mi sento così…l'umore va per la sua strada…e non mi sento per nulla a posto.
    Hai realizzato delle orecchiette davvero tanto belline e sfiziosissime!

  • Reply
    Claudia
    4 aprile 2013 at 7:51

    Ma sai che io mi sento esattamente come te?????? e proprio oggi è una di quelle gionate in cui mis ento peggiod el solito.. grrr speriamo passi! Ottimi e carinissimi i coniglietti.. ma is egnaposto.. favolosi! Un bacione e buona giornata 🙂

  • Reply
    Silvia Collicelli
    4 aprile 2013 at 8:14

    Ciao! credo dipenda dal tempo…anche io sono molto "montagne russe" in questo periodo 🙂
    belle le orecchiette di coniglio…belli i segna posto e bellissimo il blog!
    Ti seguo con piacere
    Ciao

  • Reply
    simona
    4 aprile 2013 at 8:39

    Tutto passa tesoro… e mentre te lo scrivo me lo ripeto a voce alta… tazza di te sulle ginocchia a parte, sono sicura che presto riuscirai a trovare la chiave di volta per rasserenarti… io tifo per te! troppo sfiziosi questi coniglietti.. dolcissimi e molto buoni e le galline? bravissima e piena di originalità:*

  • Reply
    renata
    4 aprile 2013 at 9:00

    Complimenti per il follower tesoro!!!!!!Meritati questi e 100000000000 in più
    Non ti fare abbattere Claudia
    Capitano periodi in cui ci sente stanche ed è normale che anche l'umore ne risente
    Nulla è preannunciato,nulla è deciso tutto cambia e si evolve e sta a noi prendere una strada e seguirla
    Tu continua con i buoni propositi e per la tazza caduta…ti può consolare..io rompo in casa praticamente TUTTO
    Ho bruciature sulle mani e sulle spalle da forno e ferro da stiro e lividi sulle gambe che neppure so come li ho fatti..in compenso ho smesso di cadere (cosa che prima succedeva praticamente sempre ahahaha )
    Ma che pane simpatico e i segnaposti????Bellissimi
    Il prossimo anno copierò alla grande
    Un grande abbraccio
    e come Simona sopra
    Tifo per te

  • Reply
    Babe - La Cucina di Babe
    4 aprile 2013 at 9:14

    Io ti mando tanti bacini, un abbraccio grande così, un mega sorriso ed in cambio mi prendo un coniglietto.
    Posso?

  • Reply
    MorsoDiFame Antonella
    4 aprile 2013 at 9:20

    Ma che belle le gallineeee!!!
    Il tuo stato d'animo non prelude a nulla secondo me. Non c'è bisogno di un motivo per essere fragili o "labili" emotivamente. Capita. Magari e' solo questo tempo, questa primavera che non arriva, e il nostro corpo e la nostra psiche si ribellano un po'. U____U In caso contrario, darei già dovuta essere internata ! XD

    Un abbraccio streeeetto!

    Antonella

  • Reply
    Federica
    4 aprile 2013 at 9:28

    Io ho spesso l’umore ballerino e in questo periodo più del solito. Sarà il cambio di stagione, la primavera che non ne vuol sapere di arrivare, il cielo grigio che non aiuta il buon umore e la voglia di fare. Passerà…
    Questi panini sono simpaticissimi e devono anche avere una mollica sofficiosa con la ricotta nell’impasto. Belli beli belli. Un bacione, buona giornata :*

  • Reply
    Dolcemeringa Ombretta
    4 aprile 2013 at 10:28

    Dai davvero pensi che ti succederà qualcosa?! Io certe volte mi sento così quando sono tanto stanca e allora ho momenti che rido ma poi posso piangere … Che strane siamo noi donne…
    Che bella invece questa ricetta!!! Favolosa da vedere e buona da mangiare:) le gallinelle le avevo viste anche io da celeste son troppo carine:)
    Un bacione

  • Reply
    ღ Rosalba ღ Le semplici ricette di Nonna Papera ღ
    4 aprile 2013 at 13:50

    Che simpatici 🙂 un bacione

  • Reply
    celeste
    4 aprile 2013 at 14:19

    Ma tesoro grazieee!!! Sono felicissima che tu le abbia fatte, vuol dire che ti erano piaciute 🙂 E per me è una grande soddisfazione, credo sia la prima volta che qualcuno fa qualcosa che ho postato io, ricette comprese intendo, quindi ti ringrazio doppiamente 😀 Ti sono venute bellissime, belle cicciottelle. E quelle orecchie? Fantastiche!
    Ma mica ti sarai bruciata col tè?
    Comunque questa sottospecie di primavera sta spossando anche me, sarei sempre a dormire se potessi 🙁
    Grazie ancora, un bacio e non pensare a destini nefasti o chissà quale presagio negativo, è solo la stagione, ok?

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      5 aprile 2013 at 8:38

      Grazie. No il tè non era bollente per fortuna..! Speriamo la stanchezza passi per tutti, allora:)

  • Reply
    Zonzo Lando
    4 aprile 2013 at 14:45

    Beh sono bellissime e super simpatiche 🙂 Celeste è bravissima 🙂

  • Reply
    Dani
    4 aprile 2013 at 16:25

    Oi se scopri di avere poteri da sensitiva ci attrezziamo subito per monetizzare… 😛
    Ma che brava che sei stata, sia con la ricetta, sia con le gallinelle (le ho viste anche io da Celeste, ma ho le mani "sceme" e non ho voluto umiliarle chiedendo loro di fare una cosa così lontana dalla loro portata – poverelle – ).
    Bacioni

  • Reply
    v@le
    4 aprile 2013 at 17:13

    clo devono essre buonissimi :)) mi sembrabo dei coniglietti a me!!! un bacione 🙂

  • Reply
    Chiara Setti
    4 aprile 2013 at 18:03

    Speriamo che questa sensazione porti a tante cose belle…belle come i tuoi paninetti…bravissima! 🙂

  • Reply
    Patty Patty
    5 aprile 2013 at 6:41

    Ciao tesoro, spero che questo altalenarsi di emozioni si fermi su "positivo"!!! Complimenti per il pane e i segnaposto… i coniglietti me li ero persi, altrimenti li avrei fatti per Pasqua… Un bascio!

  • Reply
    Emanuela - Pane, burro e alici
    5 aprile 2013 at 8:34

    No, non mi piace la parola presagio! Per lo meno non in negativo tesoro!
    Invece i tuoi coniglietti sono deliziosi! E delle gallinelle ne vogliamo parlare? Carine!!! 🙂

  • Reply
    Martina
    5 aprile 2013 at 10:07

    ma ti sono venuti così carini!! Le gallinelle sono deliziose poi 😀 Grazie per aver provato la mia ricetta, a presto! :*

  • Reply
    lalexa
    5 aprile 2013 at 11:31

    innanzitutto volevo scusarmi per non essere riuscita a partecipare al tuo contest ..non immagini il periodo che anche io sto passando..umore e impegni a parte speriamo passi velocemente.cerco di prenderla sorridendo..in pratica potrei apparire simil esaurita agli occhi della gente ;)ma vabbè .le tue crezioni culinarie e non sono splendide! come te!ti stringo forte forte.

  • Reply
    valentine
    5 aprile 2013 at 13:12

    questi coniglietti sono davvero tanto carucci e sfiziosissimi per una tavola primaverile 🙂

  • Reply
    Vaty ♪
    6 aprile 2013 at 10:45

    Tesoro, tu sei una bella fonte di ispirazione per noi. Rifare ricette e creazioni altrui è roba non da tutti. Bravissima davvero. Buon fine settimana.

  • Reply
    Giovanna
    6 aprile 2013 at 18:31

    Claudia quei coniglietti sono un incanto! Talmente belli che quasi dispiace mangiarli.
    Quasi, perché sono talmente golosi che…ho l'acquolina!
    Carine anche le galline!
    Un bacione, buona domenica

  • Reply
    Yrma
    7 aprile 2013 at 8:23

    Oh ma che spettacolooooooo, mi piacciono troppo questi coniglietti!!!!^_^ Sono….divertenti e ironici….come te!:) e anche se il tuo umore è ballerino…tu riesci sempre a farci sorridere con i tuoi post, per cui…grazie!!!^_^ Buona Domenica ma petite danseuse 😉

  • Reply
    Bietolin@
    8 aprile 2013 at 12:01

    Caspita ma sei stata bravissimissima!!! I panini sono splendidi (ed immagino anche buoni) e le gallinelle segnaposto simpaticissime, posso solo immaginare che bella tavola allegra avete avuto a Pasqua! Complimenti davvero, sei grande 😉

  • Reply
    Much Honey
    9 aprile 2013 at 16:06

    ti seguo con molto piacere, passa a trovarmi se ti va

    http://muchoney.blogspot.it/

  • Reply
    Valentina
    10 aprile 2013 at 5:39

    Buongiorno cara! Benvenuta nel club, anche per me è un periodo dall'umore un po instabile, diciamo così.. Nulla di grave, solo qualche impegno antipatico che mi stanno stressando non poco e spero tanto passi tutto presto.. Ma nel frattempo cucino e mi distraggo, la migliore medicina! Ottimo il pane e simpaticissimo nella presentazione, complimenti. Un abbraccio forte e una buona giornata, a prestooo

  • Reply
    Mammalorita
    10 aprile 2013 at 16:51

    sorvolando su l'umore..sarà la primavera!!!troppo carini sia i coniglietti che le galline…un bacione…

  • Reply
    Valentina
    14 aprile 2014 at 8:59

    Post salvato! 😀

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Vellutata di porri e patate