DAL MONDO/ SECONDI

Pulled pork sandwich

Avete presente le gonne a pois, La brillantina, le fascette nei capelli, i giubbini di pelle? Poi la famiglia Cunningham, Richi, Fonzie, Ralph e Potsie? Bene, questo post è dedicato proprio alla cultura americana a cavallo tra gli anni ‘50 e ‘60 e a quel telefilm, Happy days, che ha fatto divertire diverse generazioni e che il 15 gennaio di 44 anni fa debuttava negli USA.

A volte mi piacerebbe proprio vivere gli anni ‘50, anche solo per un giorno e, anche se a ballare il Rockabilly sono negata, sono sicura che mi divertirei tantissimo. E sono anche sicura che farei un sacco di shopping di gonne a ruota!

Non ci posso andare fisicamente ma posso preparare un hamburger che gli americani di ogni tempo amano: il pulled pork sandwich, ovvero la spalla di maiale cotta al forno, sfilacciata e servita nel panino. Io l’ho abbinata alle creme con “Aceto Balsamico di Modena IGP” Fini, ho utilizzato sia quella al tabasco che quella alla Senape, inutile dirvi che il tocco è unico e verace, come piace a me. La crema alla Senape l’ho usata anche nel dressing dell’insalatina di cavolo in abbinamento (la coleslaw) sentirete che meraviglia!

Ingredienti (per 2/4 persone):

  • 2-4 panini per hamburger
  • 1 kg di spalla di maiale
  • Sale e pepe
  • Una grossa cipolla rossa tritata finemente
  • 1 carota piccola tritata
  • Peperoncino in polvere e paprika dolce (un pizzico ognuno)
  • 2 mestoli di brodo di carne
  • 4 cucchiai di crema di Aceto Balsamico alla Senape Fini
  • 2 cucchiai di salsa Barbecue
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 4 cucchiai di aceto bianco
  • 2 cucchiai di crema con “Aceto Balsamico di Modena IGP” Fini

Per linsalata coleslaw di accompagnamento:

  • 1/4 di Cavolo cappuccio
  • 2 Carote
  • 150 g di Yogurt magro
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
  • 3 cucchiai di maionese
  • 1 cucchiaino di crema con “Aceto Balsamico di Modena IGP” Fini

 

Accendete il forno a 150°. Salate e pepate la spalla massaggiandola, copritela con l’alluminio e infornatela per due ore circa (controllate di tanto in tanto, se si asciuga aggiungete sul fondo della pirofila un dito d’acqua).

Lasciatela raffreddare, quindi sfilacciatela con due forchette o con le mani pulite.

Preparate il condimento unendo in una pentola tutti gli ingredienti. Accendete il fuoco e fate sobbollire per qualche minuto per farlo restringere. Aggiungete gli sfilacci di maiale in modo che siano ben conditi, mescolate per 30 secondi e spegnete il fuoco.

Preparate l’insalata coleslaw: tritate a striscioline sottili il cavolo cappuccio e dalle carote ricavate delle julienne. Mescolate yogurt, zucchero, Aceto di vino bianco, maionese e la crema di Aceto Balsamico alla Senape Fini. Usate questo “dressing” per condire l’insalata.

Scaldate il pane da hamburger. Componete il panino con pane, sfilacci di spalla di maiale e insalata coleslaw.

A presto!

Post realizzato in collaborazione con “Acetaia Fini”

1 Comment

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    14 Gennaio 2019 at 18:50

    ho gradito davvero tantissimo questo revival, delizioso il sandwich, complimenti. Baci Sabry

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Cake Pops di Pandoro