COMFORT FOOD/ RICETTE DI CASA/ SECONDI

Costata all’Aceto Balsamico di Modena IGP

Buongiorno!

Il tema del post di oggi è, ovviamente, il giorno di Natale, con le sue usanze, regionali o familiari.

La carne alla brace, per quanto mi riguarda, è una tradizione più familiare che regionale.

Immaginatevi il giorno di Natale, un camino che scoppietta, una stanza fredda, ma vicino al camino caldissima (che la nonna insegna, bisogna risparmiare…) la famiglia riunita e una bella griglia con braciole e salsicce. Ovviamente da consumare dopo aver mangiato i cappelletti. Questo è stato per tanti anni il mio Natale e spero di darvi uno spunto buono anche per il vostro, se utilizzerete ingredienti di prima scelta come ho fatto io, porterete a tavola un gran piatto!

Non vi servirà per forza la brace, anche se, chiaramente, la brace è la scelta migliore. Potrete usare anche un grill, una bistecchiera o una pietra ollare (degno sostituto), il punto di forza, più che la cottura che è comunque importante, è la crosticina bruciacchiata sopra, a base di pepe, porcini, peperoncino sale e zucchero. Più ovviamente il condimento che, nella nostra tradizione casalinga, non poteva non essere l’Aceto Balsamico di Modena IGP Invecchiato. Per la carne affidatevi al macellaio di fiducia, che sia di primissima scelta!

Per avere la carne a temperatura ambiente, tiratela fuori dal frigo almeno un’ora e mezza prima di cucinarla, questo servirà a mantenerla più tenera evitando gli schock termici.

Ingredienti (per due persone):

  • Una costata di manzo con l’osso, alta circa 3 dita (circa 900 g) a temperatura ambiente
  • 15 g di porcini secchi
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di sale fino
  • 1 cucchiaio di peperoncino rosso sbriciolato
  • 2 cucchiai di pepe nero macinato fresco
  • Olio extravergine di oliva
  • Aceto Balsamico di Modena IGP Invecchiato Fini

Tostate i porcini secchi in padella per pochi minuti, tritateli finemente al coltello o in un cutter da cucina.

Mescolate insieme i porcini tritati, lo zucchero di canna, il sale, il peperoncino rosso, il pepe nero. Massaggiate la carne con l’olio extravergine di oliva e cospargetela bene con la miscela preparata precedentemente.

Scaldate la pietra (o la bistecchiera) in modo che sia rovente e adagiate la costata. Fate passare 5 minuti e giratela. Cuocete 5 minuti sull’altro lato (eventualmente abbassando un po’ la fiamma se necessario) e la carne è pronta.

Prima di tagliarla lasciate trascorrere circa 20 minuti in modo che non perda succhi al taglio e sia ben compatta.

Condite con Aceto Balsamico di Modena IGP Invecchiato Fini.

Post realizzato in collaborazione con “Acetaia Fini”

 

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Cake Pops di Pandoro