COLAZIONE/ COMFORT FOOD/ DOLCI/ Dolci invernali

Torta alle mandorle pistacchi e amarene

Buongiorno!

Le temperature si sono abbassate di molto, quindi le attività “da forno” sono ripartite alla grande 🙂

Da un po’ di tempo avevo adocchiato questa torta sul sito del Cavoletto. Poi si sa come vanno le cose con le ricette, questo non ce l’ho, questo non è più di stagione, questo io lo avrei fatto così… In questo caso, quindi, ho semplificato un po’ una ricetta che già non era complicata, e ho sostituito le ciliegie con le amarene. Non vi dico la bontà…

Ingredienti:

  • 250 g di amarene
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di farina di mandorle (o di mandorle tritate)
  • 2 uova
  • 120 g di zucchero di canna grezzo
  • 120 g di burro
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • 40 g di pistacchi non salati, tritati grossolanamente
  • 2 cucchiai di aroma di vaniglia (o di Maraschino)
  • 2 cucchiai di confettura ci amarena (io Fabbri) o di ciliegia

Sbattiamo insieme il burro con lo zucchero fino a rendere il burro una crema omogenea. Aggiungiamo una alla volta le uova, la farina di mandorle, la farina 00 con il lievito, l’aroma di vaniglia. Quando il composto sarà amalgamato, foderiamo con la carta forno una tortiera di diametro 20 cm e versiamo il composto. Spargiamo le amarene sulla torta tenendone da parte qualcuna e le premiamo nell’impasto.

Inforniamo a 180° per 45 minuti circa.

Scaldiamo in un pentolino i due cucchiai di marmellata di amarena e la usiamo per spennellare la superficie della torta. Versiamo poi la granella di pistacchi e terminiamo con qualche amarena tenuta da parte.

A presto!

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Cake Pops di Pandoro