Senza categoria

Caramelle digestive Giuliani

Personalmente mi capita spesso, specie nei periodi di forte stress, di soffrire di dolori allo stomaco, piccole difficoltà digestive dovute nella maggior parte dei casi a un pasto consumato troppo velocemente senza prestare attenzione a quello che mangio.

Un amico che pratica discipline orientali e di rilassamento mi ha sempre detto che quando si ha un pensiero, qualcosa da finire, un’ansia per qualcosa è quasi meglio rimandare il pasto per evitare che sia più il danno che ci può dare un pasto consumato troppo velocemente che i benefici.

Normalmente cerco di seguire questo consiglio (a costo di mangiare anche molto tardi) evitando di mangiare “a bocconi” come dice lui, ma prendendomi il giusto tempo per masticare e mangiare a piccoli morsi. Mai meno di 20 minuti dedicati alla pausa pranzo.

Tuttavia non sempre abbiamo il pieno controllo sulle emozioni che ci vengono di pancia e in questo ho trovato un piccolo aiuto da delle caramelle alle Erbe Digestive a marchio Giuliani.

Credo molto nel potere delle erbe medicinali che ho avuto modo di sperimentare in diverse occasioni, queste caramelle sono a base di genziana, rabarbaro e boldo e hanno un sapore che ricorda gli amari da dopo pasto (un’altra mia passione), leggermente amare ma anche balsamiche. Ho deciso di optare per la versione senza zucchero dove il gusto delle erbe è sincero, ma soprattutto più adatte ai miei (piccoli ma costanti) problemi allo smalto dentale.

Prendendole dopo i pasti l’effetto è quello di rendere la digestione più gradevole lasciando in bocca un sentore piacevole e fresco.

La cosa che più mi ha sorpreso è la scatola, una confezione in latta dal design retrò, che ricorda un po’ i dolcetti dei primi del ‘900. Di solito conservo queste scatole e le uso per i bottoni e i piccoli oggetti per il cucito perché sono davvero deliziose, la vedete nella foto!

A presto!




No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio