COLAZIONE/ CUCINA SANA/ DAL MONDO/ Senza categoria

“Maturi al punto giusto” e chia pudding

Se seguite il blog da un po’, saprete che mi piace molto fare colazione col chia pudding. Tra le varie preparazioni sane si piazza direttamente ai primi posti vicino allo yogurt. Questo perché mi permette di accompagnarlo con della buona frutta fresca o secca e di fare il pieno di calcio e vitamine col latte di mandorla. In più posso prepararmi in anticipo un bicchierino che soddisfa decisamente la vista con i suoi colori vivaci.

Se mi seguite da un po’, sapete anche che amo i gusti tropicali e insoliti, anche se in effetti, trovare la frutta tropicale matura, pronta per essere consumata non è così facile.

La linea “Maturi al punto Giusto” di F.lli Orsero mi è venuta in aiuto. Questo perché si tratta di prodotti tropicali pronti per essere gustati, non acerbi e non troppo maturi, confezionati in un pack moderno e funzionale valorizzato da consigli per consumare al meglio il prodotto. Si trovano infatti informazioni nutrizionali, suggerimenti di utilizzo e un QR code che porta ad un video tutorial che spiega in modo semplice e immediato come gustare il frutto.

Per la colazione ho scelto mango e papaya, che oltre che buonissimi sono ricchi di vitamine, per fare una purea densa, il primo strato del mio pudding e una dadolata da usare come decorazione. 

 

Ingredienti (per due persone):

  • 200 ml di latte di mandorla
  • 30 g di semi di chia
  • 2 cucchiaini di sciroppo d’acero
  • un mango “Maturi al punto Giusto” F.lli Orsero
  • mezza papaya “Maturi al punto Giusto” F.lli Orsero
  • qualche mirtillo e qualche bacca di ribes (facoltativo)

La sera prima mescolate il latte di mandorla con i semi di chia e 2 cucchiaini di sciroppo d’acero. Date una mescolata veloce e lasciate riposare in frigorifero per una notte. Sbucciate poi mango e papaya, togliete il seme centrale dal mango e i semini dalla papaya. Ricavatene delle fette. Preparate una purea con mezzo mango e un quarto di papaya senza semi, frullando con un minipimer (aggiungete qualche cucchiaio d’acqua per rendere più facile l’operazione).

Fate a cubetti le parti dei frutti che vi rimangono.

Quando il pudding sarà addensato preparate i bicchieri facendo un primo strato con la purea, un secondo strato di pudding, qualche dado di frutta per decorare e terminate con i mirtilli e i ribes.

Potete trovare tutte le informazioni sulla linea “Maturi al punto giusto” di F.lli Orsero a questo link

A presto!

Post in collaborazione con Upstory e F.lli Orsero

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Torta magica al cioccolato