Senza categoria

Grazzano Visconti e i mercatini di Natale

Finalmente è arrivato quel periodo dell’anno.. Quello in cui le città si riempiono di lucine magiche, di addobbi e anche le nostre case si trasformano (la mia un sacco!). La cosa adorabile di questo periodo sono i mercatini.

Vi racconto, in questo post, quelli di Grazzano Visconti, un borgo in stile medievale vicino a Piacenza.

Chiuso al traffico cittadino, è un’occasione per il visitatore di compiere un vero e proprio salto nel passato grazie ad un raro esempio di architettura di stampo revivalistico in auge in Italia tra Otto e Novecento. Grazzano Visconti fu costruito su iniziativa di Giuseppe Visconti di Modrone intorno all’antico castello, agli inizi del 1900, con l’intento di creare un originale centro artistico in veste medioevale.

Passeggiando tra le viuzze medievali è facile imbattersi in scorci suggestivi di case affrescate o in una delle diverse botteghe artigianali specializzate nella lavorazione del ferro battuto.

Sempre aperta, ad ingresso libero, è poi la raccolta di strumenti agricoli, allestita all’interno del fienile nella “Corte Vecchia”, antica corte agricola inserita nel borgo. 

I tortelli con la coda, pasta ripiena tipica della tradizione piacentina, si gustano in tutti i ristoranti e agriturismi dei dintorni, conditi con burro e salvia.

Vanto della gastronomia locale sono poi i salumi Dop piacentini come il salame, la coppa e la pancetta, da assaggiare con la torta fritta (pane cotto nello strutto, servito caldo) e innaffiati dai Vini dei Colli piacentini, primo tra tutti il celebre Gutturnio Doc.

Dal sito www.emiliaromagnaturismo.it/it/localita/grazzano-visconti-pc

Noi ci siamo stati anno scorso per una gita domenicale. Oltre alle botteghe di artigianato tipico troverete bancarelle di oggettistica e regalini natalizi di ogni genere. Quest’anno, dal 3 dicembre, si apre la quarta edizione dei mercatini di Natale e consiglio vivamente di farci un giro. Specie se siete amanti dei posti incantati, storici. Per noi Emiliano Romagnoli è una bella occasione per conoscere uno dei nostri paesini a mio avviso, più caratteristici.

A presto!

1 Comment

  • Reply
    saltandoinpadella
    30 Novembre 2017 at 11:25

    Ma quanto è bello questo borgo!!! che belle le luci di Natale, mettono allegria e buon umore

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Cake Pops di Pandoro