COLAZIONE/ DAL MONDO/ DOLCI

Torta alle banane, frutta secca e zenzero

Ci sono delle ricette che rimandano immediatamente a una stagione o a un evento. I dolci a base di frutta secca, che profumano di zenzero, ci riportano con la mente agli alberi di Natale e alle merende sotto l’albero, magari con una tazza di té caldo.

Questo cake è un dolce con tanta frutta, dolce ma non troppo, con la crema al limone che dà uno sprint in più.

torta-banane-frutta-secca-zenzero-3

E siccome il gusto e i profumi ci riportano a questa stagione, perché non giocare anche con l’estetica? Usando la cream cheese come se fosse neve e pan di zenzero come alberini di Natale. Niente di difficile ma di sicuro effetto.

Per questa ricetta, che ho utilizzato per il contest Christmas Challenge, ho usato il piccolo elettrodomestico Frullatore a immersione Ultimate Collection di Hotpoint.

Ho usato tutte le sue diverse funzioni in quanto è un elettrodomestico completo che sbatte, monta, trita, impasta, affetta e sminuzza. Ha un cuore davvero potente, 800 watt che non lascia fastidiosi “pezzetti” negli impasti ma con partenza soft che evita contraccolpi e schizzi.

In più è costituito da un box compatto che permette di metterlo da parte e ordinare i suoi numerosi pezzi senza occupare tanto spazio.

 

collage-hotpoint-piccolo

Per il pan di zenzero

  • 250 g di farina 00
  • 60 g di miele di acacia
  • 80 g di burro
  • 70 g di zucchero di canna
  • 90 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 pizzico di sale
  • un pennarello bianco per dolci
  • stuzzicadenti

Per la torta

  • 1 kg di banane mature
  • 180 g di albicocche secche senza nocciolo
  • 180 d di zenzero candito
  • 300 ml di acqua
  • due carote medie
  • 200 g di noci
  • 4 cucchiai di miele di acacia
  • 2 uova
  • 450 g di farina 0
  • 16 g di lievito per dolci
  • un cucchiaio di zenzero in polvere

Decorazione/farcia:

  • 300 g di formaggio spalmabile tipo robiola
  • 180 g di zucchero a velo vanigliato
  • il succo di mezzo limone
  • mini meringhe

 

Per il pan di zenzero:

Mettere a riscaldare un pentolino con l’acqua, il miele, lo zucchero, le spezie e portare a bollore. Aggiungere poi il burro a pezzetti e spegnere il fuoco.

Mescolare finché non sarà completamente sciolto.

A parte, mescolare la farina con sale e bicarbonato e aggiungere il composto.

Mescolare prima col cucchiaio poi impastare con le mani.

Risulterà una pasta morbida.

Avvolgere nella pellicola e far riposare in frigorifero per una notte (6 ore).

Prendere poca pasta alla volta e stendere su una spianatoia infarinata di uno spessore di 3 mm.

Ricavare con lo stampino dei biscottini a forma di alberino e nel tronco infiliamo uno stuzzicadente per metà della sua lunghezza (ne basteranno 5-6).

Far cuocere in forno a 180° per circa 10 minuti.

Sfornare e far raffreddare. Decorare disegnando la neve col pennarello per dolci.

torta-banane-alberini

Per la torta:

Tagliare le banane a pezzetti

Spezzettare grossolanamente le albicocche e lo zenzero candito. Portare a bollore l’acqua, aggiungere albicocche e zenzero e fare sobbollire per circa 7 minuti.

Unire anche le banane e col frullatore a immersione fare una purea.

Tritare le noci e ne unire al alla purea.

Sbucciare e grattugiare le carote e unirle al composto.

Mescolare con le fruste elettriche.

Aggiungere i 4 cucchiai di miele di acacia, la farina, il lievito, lo zenzero in polvere e le due uova.

Sbattere con le fruste fino a che il composto non sarà ben omogeneo.

Dividere il composto in due teglie foderate di carta forno da 20 cm di diametro e far cuocere a 180° per 50 minuti circa. Sfornare e lasciar raffreddare.

Per la crema:

Sbattere con le fruste elettriche la robiola con lo zucchero e il limone.

Per la finitura:

Coprire interamente una delle due torte di crema con una spatola, sovrapporre con la seconda torta (avendo cura di fare uno strato generoso di crema fra le due).

Spatolare anche la seconda torta.

Fare un bordino della torta di meringhe e disporre gli alberelli come se fossero su una montagna innevata. 

torta-banane-frutta-secca-zenzero-1

È importante che la crema sia messa sulla torta quando questa sarà ben fredda perché, col calore, tende a diventare liquida.

I biscotti di pan di zenzero possono essere fatti anche qualche giorno prima, si mantengono tranquillamente dentro una scatola di latta.

Colgo l’occasione per dirvi che anche voi potete partecipare al challenge, le migliore ricetta potrà partecipare alla finale accanto a una di noi, blogger di iFood con un giudice d’eccezione.. Qui trovate tutte le informazioni!

A presto!

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Vellutata di porri e patate