COMFORT FOOD/ PRIMI

Risotto allo squaquerone, prosciutto e aceto balsamico

La settimana scorsa mi sono trasferita a Bologna e ho iniziato il lavoro in uno studio. Non vedo l’ora di avere tempo per gironzolare. Per ora solo qualche stralcio di passeggiata e tanto tram tram casa e studio. Sto anche finendo di traslocare. A parole mi sento già una bolognese, nei fatti sto ancora transitando tra il vecchio e il nuovo. 
Ma è difficile raccontare, molto più facile viverla.
Quindi vi lascio alla ricetta del risotto che fonde Romagna ed Emilia, squaquerone e aceto balsamico. Ma quanto era buono…

Ingredienti (per due persone):

160 g di riso Carnaroli
uno scalogno
100 g di squaquerone
due cucchiai di parmigiano grattugiato
50 g di prosciutto crudo tagliato spesso
aceto balsamico tradizionale di Modena invecchiato
olio evo
sale e pepe
brodo di carne ben caldo

Ricaviamo dalle fette di prosciutto dei fiammiferi tagliandole a listarelle sottili e le mettiamo da parte.
Tritiamo finemente lo scalogno e lo facciamo soffriggere in due cucchiai di olio evo.
Aggiungiamo poi il riso e lo facciamo tostare mescolando.
Dopo meno di un minuto aggiungiamo un mestolo di brodo e continuiamo a cuocere mescolando spesso.
Aggiungiamo a poco a poco il brodo ultimando la cottura e regoliamo di sale.
A fuoco spento mantechiamo con lo squaquerone e il parmigiano e aggiungiamo un po’ di pepe a piacere.

Passiamo i fiammiferi di prosciutto in una padellina antiaderente per pochi minuti.

Disponiamo il riso nei piatti e terminiamo con un giro di aceto balsamico e una manciatina di prosciutto.

A presto!!!

19 Comments

  • Reply
    Marghe
    28 ottobre 2014 at 10:39

    Bologna è davvero una città splendida, mi ha stupita sai?
    Non la immaginavo un tale gioiellino.
    In bocca al lupo per il nuovo lavoro e complimenti per questo riso che sembra davvero cremosissimo, troppo invitante!
    Ti abbraccio

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    28 ottobre 2014 at 10:51

    Iniziare dai sapori della tavola per ambientarsi mi sembra il modo migliore.
    Mi piace come la stai affrontando, Bologna è una bella città, tutta da scoprire e da vivere.
    Buona nuova avventura.

    Fabio

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    28 ottobre 2014 at 13:29

    Oggi in tante risotto, il tuo squisitissimo, con quei bei pezzetti di prosciutto, in bocca al lupo per tutto, per questo momento di vecchio e nuovo, perchè si realizzino i tuoi sogni, un bacio!

  • Reply
    Claudia
    28 ottobre 2014 at 14:20

    Non sapevo ti fossi trasferita!!! in bocca al lupo per il lavoro.. per tutto!!! Ottimo invece il tuo risotto.. chiudo gli occhi e ne immagino il sapore… Smackkk

  • Reply
    Acquolina
    28 ottobre 2014 at 20:24

    sono sicura che ti adatterai presto e saprai cogliere il meglio da una bella città come Bologna, in bocca al lupo, intanto non morirai certo di fame e ti farai tanti amici coi tuoi manicaretti 🙂
    ciao!

  • Reply
    Cucina Teorica
    28 ottobre 2014 at 20:44

    Brava! Così si fa!!! Mi piace il tuo risotto che sposa le tradizioni emiliane per eccellenza

  • Reply
    Yrma
    28 ottobre 2014 at 20:52

    Ahiahiahi, quella "lava" che scende giù dal piatto lo incorona che è una meraviglia!!! Quanto mi piaceeeeeeeeeee!!! tripudio di una regione speciale come…i suoi abitanti <3 <3 <3

  • Reply
    Valentina
    29 ottobre 2014 at 20:43

    E si vede eccome che è buono… mamma che acquolina e che voglia di prepararlo! Complimenti Claudia, sempre bravissima <3 In bocca al lupo per tutto, un abbraccio forte forte <3 :**

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    30 ottobre 2014 at 12:56

    uh che gola!!! in bocca al lupo per la nuova avventura bolognese 😉

  • Reply
    peppe
    12 novembre 2014 at 7:54

    ottimo questo risotto ed anche molto invitante. brava e complimenti. un caro saluto,peppe.

  • Reply
    Mila
    12 novembre 2014 at 8:58

    Ciao arrivo direttamente dal blog di Chiara….
    Bentrovata e super complimenti per la ricetta….
    Mi sono segnata tra i tuoi lettori, ma ora continuo a curiosare!!!
    Salutami la mia fantastica città!!!!

  • Reply
    Annalisa B
    12 novembre 2014 at 9:57

    Eccomi! Sono felice che Chiara abbia segnalato il tuo blog, mi piace molto e il risotto è splendido!
    Un abbraccio
    Annalisa

  • Reply
    Maria Bruna Zanini
    12 novembre 2014 at 14:05

    Ciaooo, ti ho scoperto grazie a Chiara e volevo farti i complimenti sia per il blog che per le buonissime ricette! Mi sono con piacere aggiunta ai tuoi sostenitori, io ho da poco aperto un nuovo blog e avrei molto piacere di averti tra i miei amici!
    Ti ringrazio anticipatamente e ti auguro una buona giornata
    ciaoooo
    http://pentoleevecchimerletti.blogspot.it

  • Reply
    Francesca Sciroppo di mirtilli e piccoli equilibri
    12 novembre 2014 at 15:26

    Ciao piacere vengo dal blog di Chiara.
    Il tuo risotto mi stuzzica molto, l'aceto balsamico deve dargli un tocco fantastico.

    In bocca a lupo per la nuova avventura.

  • Reply
    pastaenonsolo.it
    13 novembre 2014 at 11:07

    ringrazio Chiara per avermi dato la possibilità di conoscere te e il tuo bellissimo blog.

  • Reply
    Antro Alchimista
    13 novembre 2014 at 13:56

    Questo risotto è proprio squisito!

  • Reply
    Gloria Baker
    13 novembre 2014 at 16:43

    I love this rissoto! I came from Chiara site!!
    un abbraccio!

  • Reply
    Chiara Giglio
    13 novembre 2014 at 22:13

    sono felice che tante mie amiche siano passate a conoscerti, a presto !

  • Reply
    Mila
    2 dicembre 2014 at 8:16

    Beh io sono anni che vivo a Venezia, ma continuo a sentirmi bolognese.
    Mi segno questa ricetta perchè mi incuriosisce

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio