COLAZIONE/ COMFORT FOOD/ Pasqua/ RICETTE DI CASA

Biscotti di Pasqua

Ecco un post per augurarvi buona Pasqua! Io sarò al ristorante quest’anno, preparerò un pranzo per il giorno di Pasquetta, avremo un gruppo di amici a casa per cui ho in mente un pranzo, ma abbastanza ruspante.

Vi lascio un’idea che noi abbiamo tenuto per la colazione di Pasqua, secondo me sono perfetti anche come segnaposto.

La frolla è la mia migliore, ne approfitto per darvi qualche dritta su come farla venire perfetta.

Il coniglietto è un nuovo stampino, mentre la colombella era tra le formine che usavo da piccola per fare i biscotti. A voi decidere qual è il più carino 🙂

Ingredienti:

  • 120 g di burro a temperatura ambiente
  • 90 g di zucchero
  • 2 tuorli medio/grandi
  • 200 g di farina
  • un pizzico di sale
  • smarties colorate a forma di cuore per decorare dolci (quelle apposta per dolci non si sciolgono in forno)

Lavorate il burro con lo zucchero con le fruste a gancio. Aggiungete poi i tuorli, uno alla volta e continuate a impastare. Aggiungete poi la farina e il pizzico di sale e terminate di impastare con le mani.

Chiudete la pasta nella pellicola e fatela riposare in frigorifero per circa 2 ore. Riprendete la pasta e aspettate mezz’ora a lavorarla in modo che torni morbida.

Stendete la pasta su una spianatoia infarinata spessa circa 3 mm e ricavate i biscotti con le formine tagliabiscotti.

Inumidite leggermente il punto in cui attaccherete la codina e mettete una smarties su ogni coniglietto.

Cuocete a 180° per 12-15 minuti in modalità forno statico.

Consigli per una buona frolla:

  • lavoraratela il giusto. Tenerla troppo fa le mani fa sì che si disfi. Quindi sia quando la producete che quando fate i biscotti cercate di impastarla poco.
  • il riposo è fondamentale, ma se avete meno tempo a disposizione dividetela in 4. In questo modo si raffredderanno prima e potrete tenerla in frigorifero per 1/4 del tempo.
  • Quando cuocete i biscotti in forno teneteli d’occhio, basta poco perché si brucino…
  • se avete la planetaria, usate il burro freddo, la riuscita sarà migliore.

A presto e tanti auguri!

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.