COLAZIONE/ DAL MONDO/ DOLCI

Crostata al cioccolato e pistacchi

Buongiorno!

Oggi sono tornata temporaneamente al mio grande amore, le crostate. Del resto non posso certo tradire un amore di lunga data come le mie adorate frolle. Se andate indietro nel blog vedrete che questa tarte Robuchon è stata fatta già altre volte in altre versioni. Per me è una torta di quando mi voglio coccolare o voglio fare una coccola di quelle davvero tenere. Fidatevi se vi dico che il sapore è avvolgente e delicato, come solo un dolce francese sa essere. Questa crostata è, di fatto, un guscio di frolla con dentro una mousse al cioccolato. Cosa desiderare di più?

Ingredienti (per la frolla)

  • 300 g di farina
  • 150 g di burro a temperatura ambiente
  • 1 uovo
  • 80 g di zucchero semolato
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di lievito istantaneo per dolci

Per la farcia

  • 150 ml di panna liquida per dolci
  • 50 ml di latte
  • 200 g di cioccolato fondente
  • un uovo
  • pistacchi tritati grossolanamente
Prepariamo la frolla. Impastiamo lo zucchero col burro a temperatura ambiente. Aggiungiamo l’uovo continuando ad impastare. Aggiungiamo anche la farina, il sale e un pizzico di lievito. Impastiamo fino a che l’impasto risulta omogeneo.
Avvolgiamo la frolla nella pellicola e facciamola ripostare in frigorifero per un’ora circa.
Preriscaldiamo il forno a 180°.
Facciamo delle palline di frolla di circa un etto e le stendiamo, fino a renderle di circa 3 mm. Riempiamo quindi i nostri stampini per tartelette rendendo i bordi alti e regolari (possiamo aggiustarli con un coltello) e bucherelliamo la superficie con una forchetta. Volendo possiamo tenere da parte un po’ di pasta per la decorazione.
Poniamo su ogni guscio di frolla un pezzo di carta forno con dei pesetti da cucina o dei fagioli secchi (in modo che la pasta non si gonfi ma mantenga la concavità).
Cuociamo per 15 minuti circa. Togliamo poi i pesetti e cuociamo per altri 5 minuti.
Intanto prepariamo la mousse di farcitura facendo bollire la panna col latte. A questo punto aggiungiamo il cioccolato spezzettato e lo facciamo sciogliere completamente (non deve mai sobbollire forte). Aggiungiamo poi anche l’uovo continuando a mescolare con una frusta fino a che la mousse non sarà completamente omogenea.
Versiamo la mousse nel guscio di pasta frolla. Terminiamo con i pistacchi tritati grossolanamente. Reinforniamo per altri 5 minuti circa (scuotendo la teglia la mousse deve restare ferma).
Serviamo tiepida.
A presto!

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Flauti alle mele