COLAZIONE/ CUCINA SANA

Chia pudding alle mandorle

Buongiorno!

Oggi è lunedì, la neve si sta sciogliendo, io mi sto facendo un planning di tutte le cose che vorrei fare nei prossimi mesi, sia sul lavoro che come formazione personale. Sono contenta di occupare il tempo solo su attività che mi piacciono e che mi fanno sentire realizzata. Mi sento bene e sulla buona strada e ogni tanto è proprio bello sentirsi così.

Ultimamente vanno di gran moda le bowl. Con la frutta, i semi, super colorate, sono essenzialmente dei mega frullati, ciotole di yogurt, latte vegetale decorate in vari modi. I semi di chia permettono di prepararne una a base di budino di semi di chia: il chia pudding. La consistenza oleosa di questo seme si miscela al latte vegetale rendendolo cremosissimo. Ne ho parlato anche in passato, ma questa versione interamente profumata di mandorla mi piace molto e ho deciso di riproporla.

Ingredienti (per due porzioni)

  • 300 ml di latte di mandorla
  • Due cucchiai di sciroppo d’acero (o miele)
  • 30 g di semi di chia
  • Mezza arancia
  • Mezza banana
  • Una manciata di mandorle
  • Due grappolini di ribes e qualche mora

Mescolate lo sciroppo d’acero col latte vegetale. Versate in due bicchieri a poco a poco il latte di mandorla con lo sciroppo d’acero e aggiungete i semi di chia. I semi tendono a venire a galla, quindi mescolate per rendere il tutto omogeneo.

Lasciate riposare in frigorifero per un paio d’ore (o tutta la notte). Trascorsa qualche ora i semi, che sono molto oleosi avranno raddensato il latte creando una crema.

Fate la guarnizione. Tagliate l’arancia a vivo e prelevate due spicchi per ogni coppa. Tagliate a fettine la banana e disponetele sulla circonferenza del bicchiere. Aggiungiamo 3-4 mandorle per ogni bicchiere e finite con un grappolino di ribes per ognuno.

A presto!

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Flauti alle mele